Marco Cupellari

Marco Cupellari2017-04-10T11:20:55+00:00

Project Description

 

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept

Laureato in Storia del Teatro all’Università La Sapienza di Roma.

Dal 2002 al 2004, Marco Cupellari lavora con il gruppo di ricerca Teatro Internato, diretto dal regista e pedagogo Stefano Tè. Fondamentale per il lavoro del gruppo è la figura di Jerzy Grotowski e l’incontro con Eugenio Barba e gli attori dell’Odin Teatret.

Dal 2006 si perfeziona in Svizzera alla Scuola Teatro Dimitri di Verscio, conseguendo un bachelor in Physical Theatre e un Master of Arts in Theatre, in partenariato con le scuole di Zurigo e Berna.

Durante la sua formazione, partecipa a numerosi workshop e laboratori studiando tra gli altri con: Philippe Gaulier, Sergei Ostrenko, Bruce Mayers, Julia Varley e Augusto Omolù (Odin Teatret), Eva Raguzzoni, Alessandra Niccolini (Accademia d’arte drammatica Silvio D’amico), Tiziana Starita, Giovanni Pampiglione, Carlo Quartucci e Jairo V. Negro (Accademia d’arte drammatica di Bogotà).

Tra il 2009 e il 2010 collabora con il Teatro Stabile di Brescia e con il regista Cesare Lievi, come assistente alla regia per Ifigenia in Tauride, e successivamente interpretando il ruolo di Barbablù nello spettacolo omonimo presentato al Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Nel 2010 e nel 2011 è attore nello spettacolo di nouveau-cirque: Olivia fa fagotto; lo spettacolo, prodotto dalla compagnia Zenzero, viene presentato in Svizzera, Francia ed Italia.

Nel 2011 crea ed interpreta Sehnsucht, progetto di diploma Master prodotto con il sostegno della Scuola Teatro Dimitri e premiato come miglior spettacolo al festival internazionale Skena UP, Pristina, Kosovo. Nel 2013 Sehnsucht è ospite speciale al festival Revolutions di Albuquerque, Stati Uniti. In quell’occasione conduce un workshop all’Università del New Mexico.

Ascolta l’intervista che Marco Cupellari ha rilasciato in esclusiva alla Good Academy.

Guarda una raccolta delle scene tratte da alcuni lavori di Marco Cupellari e raccolte in questo showreel.